Home » Gli Editoriali » Mourinho: il feroce incapace super-pagato

Mourinho: il feroce incapace super-pagato

Mourinho: il feroce incapace super-pagato - Daniele Bondi Writer
Le sue squadre non giocano al calcio e sono lontanissime dal bel gesto: vincono solo per gli aiuti arbitrali e per la superiorità muscolare.
E' incapace di comunicare: non ho mai sentito, infatti, di un comunicatore che non sorride mai. Per strappargli un sorriso, allo "special one" non basterebbero le comiche di Stanlio e Ollio, né l'arguzia di un Benigni o una esilarante puntata di Zelig.
Mourinho non ride mai: è concentrato sul suo lavoro e non può distrarsi.

E' incapace di far giocare bene la sua squadra: le sue sono squadre iper-determinate, iper-agguerrite, sono corazzate muscolari che portano la palla nella porta avversaria con la forza. Ma il bel gioco è un'altra cosa. E' tecnica, è tattica, è gesto sopraffino, è azione corale, veloce e di prima, è eleganza, stile, classe. Tutte cose che per Mourinho non contano nulla e vanno sacrificate sull'altare della muscolatura a tutti i costi.

E' incapace di perdere: è davvero irritante il suo modo di mettere le mani avanti e di ripetere ossessivamente che se qualcosa non è andato è stata tutta colpa dell'arbitro. E' davvero irritante perché gli arbitri favoriscono soltanto la sua squadra e gli fanno settimanalmente regali e omaggi di cui dovrebbe ringraziare. Ma è incapace di gratitudine, il Mou dalla pelle dura, tutto tenacia, aggressività, cattiveria, antipatia, seriosità e rancore a tutto spiano.

E' incapace di tutto, ma è capace di determinare se stesso e la sua équipe alla vittoria. Questo gli va riconosciuto. Caspita, in un modo o nell'altro, i suoi ottengono sempre dei buoni risultati. Tutto per via della maggior muscolatura e dei maggiori aiuti arbitrali effettivamente avuti, ma i risultati sono risultati e chisse ne importa del bel gioco? In fondo Sacchi, dopo le glorie milaniste dei primi due anni, non ha poi conseguito un granché (due coppe campioni, due supercoppe e un solo campionato!)

E' incapace di tutto, ma è destinato a vincere e guadagnare cifre folli.
Segni di un mondo che ruota così. Attorno al Sole della ferocia e lontano dalle orbite della Bellezza.

Daniele รจ anche su Facebook

Accesso alla pagina Facebook